“Non è più tempo di suicidi”#manliosgalambro

PS: Ho convissuto con la morte per tutta la mia vita e il suicidio è stato un mio compagno di giochi. E devo ringraziare un bambino Giuseppe Gippo e suo padre di #Bologna per due volte mi hanno salvato volevo gettarmi dal ponte di via Stalingrado un altra volta volevo finire sotto un treno ma lui è riuscito a fermarmi con le sue parole “Sono l’unico amico che hai a Bologna”. Oggi non è più tempo di suicidi perché sto vivendo una guerra dopo l’estinzione una guerra personale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...